La cultura dovrebbe aiutarci nella nostra vita quotidiana, facendoci comprendere come noi, e il mondo attorno a noi, stiamo cambiando attraverso la letteratura, il cinema, la musica, la filosofia, l’arte e la scienza.

Questa frase è la chiave di lettura di tutte le attività promosse dalla Fondazione Prada, una distilleria del 1910 magistralmente recuperata dalla firma dell’archistar Rem Koohlaas e del suo studio OMA, ed è il pensiero che si cela dietro ogni scelta delle opere d’arte esposte (la maggior parte del XX e XXI secolo), selezionate da Miuccia Prada e Patrizio Bertelli.
La riqualificazione della struttura comprende tre edifici ex-industriali e una nuova torre. Il risultato è quella che oggi viene chiamata la ‘periferia d’oro’, un complesso architettonico che ispira amanti dell’arte e dell’architettura contemporanea.
La collezione permanente è un assaggio della vasta collezione privata e del gusto raffinato di Bertelli e Prada, completata da mostre temporanee che si susseguono durante tutto l’anno.

Dopo il tour, è possibile pranzare o prendere un tè al bar Luce, bar retro-chic progettato da Wes Anderson.

La nostra esperienza con l’arte a Milano termina con il pranzo al retro-chic Bar Luce, progettato da Wes Anderson.

HIGHLIGHTS

  • Signature Architecture, un ex edificio industriale nel quartiere di Porta Romana progettato da Rem Koolhaas / OMA
  • Collezioni emozionanti, sia per l’esposizione permanente che per le mostre in corso, che rendono emozionante la conoscenza dell’arte contemporanea
  • Bar Luce, progetto di Wes Anderson in ispirazione agli anni ’50
  • Esperienze private ed eventi, fatti su misura
Contatta il team di Viaggi di Architettura per informazioni, prenotazioni o personalizzazioni sugli itinerari dedicati alla città di Milano.

Scroll to top