Un viaggio a Venezia è sempre una buona occasione, se poi lo si fa per la passione verso l’architettura e il design allora è sicuramente un momento speciale. Ecco che Viaggi di Architettura propone un tour per la città lagunare e non solo in compagnia di Elena Franzoia, giornalista e pubblicista di architettura, dedicato al grande architetto Carlo Scarpa.

Carlo-Scarpa

Venezia

Il percorso inizia alla Fondazione Querini Stampalia con visita guidata del piano terra e del giardino sul retro del Palazzo.
Passeggiata verso
le Gallerie dell’Accademia per proseguire verso i Giardini della Biennale dove ammirare la “Biglietteria”, il Giardino di Scultura e il Padiglione del Venezuela.
L’itinerario prosegue alla visita dello Spazio Olivetti, piccolo locale su due piani sito sotto il loggiato delle Procuratie Vecchie in Piazza San Marco.
Spostamento in vaporetto sul Canale della Giudecca per il Molino Stucky, un maestoso palazzo e vecchio mulino, oggi hotel di lusso della catena Hilton.

Monselice

Monselice, piccola cittadina nel padovano, è anche il paese dove viveva uno dei più grandi amici e mecenati di Carlo Scarpa, Aldo Businaro, che si trovava con lui in Giappone quando morì.
Qui, Viaggi di Architettura vi accompagna alla visita esterna dell’abitazione privata, Villa Il Palazzetto, di proprietà della famiglia Businaro con l’aia e gli altri interventi scarpiani (di cui l’ultimo realizzato postumo dal figlio Tobia sui disegni del padre).

Contattaci per informazioni, prenotazioni o personalizzazioni sugli itinerari proposti da Viaggi di Architettura.

Scroll to top